Benvenuto su Sott.net
sab, 16 dic 2017
Il Mondo per Coloro che Pensano

Citazione del Giorno


"Il mondo è un posto pericoloso, non a causa di quelli che compiono azioni malvagie ma per quelli che osservano senza fare nulla."

- Albert Einstein

"Il cambiamento è una legge della vita e coloro che si ostinano a guardare sempre solo al passato o si concentrano unicamente sul presente possono essere sicuri di perdersi il futuro."

- John Fitzgerald Kennedy

"Essere umili con i superiori è un dovere. Con i colleghi è una cortesia. Con i subordinati è nobiltà"

- Benjamin Franklin

"Tutto ciò che è necessario per il trionfo del male è che gli uomini di bene non facciano nulla."

- Edmund Burke

"Se non state attenti, i media vi faranno odiare le persone che vengono oppresse e amare quelle che opprimono!"

- Malcolm X

"Un Paese che distrugge la sua scuola non lo fa mai solo per soldi, perché le risorse mancano, o i costi sono eccessivi. Un Paese che demolisce l'istruzione è già governato da quelli che dalla diffusione del sapere hanno solo da perdere."

- Italo Calvino

"Se conosci il nemico e te stesso, la tua vittoria è sicura. Se conosci te stesso ma non il nemico, le tue probabilità di vincere e perdere sono uguali. Se non conosci il nemico e nemmeno te stesso, soccomberai in ogni battaglia."

- Sun Tzu

"L'uomo guerriero in tempo di pace combatte sé stesso."

- Giulio Cesare

"La strage è un mezzo che il potere utilizza per creare uno stato di allarme tra la popolazione ed eventualmente poter intervenire per poter rassicurare questa stessa popolazione. Perché è un evento traumatico che ha interesse a determinare solo chi detiene il potere, perché solo chi detiene il potere può padroneggiare gli eventi successivi. Quindi la strage è un mezzo di prevaricazione del potere sulla popolazione."

- Vincenzo Vinciguerra, Carcere di Opera, Intervista a Vincenzo Vinciguerra di Gigi Marcucci e Paola Minoliti