Benvenuto su Sott.net
lun, 18 dic 2017
Il Mondo per Coloro che Pensano

Meteoriti


Fireball 2

Meteorite avvistato tra Puglia, Basilicata, Campania e Molise, "era verde, poi è esploso"


Erano le ore 21,30 di sabato 9 settembre 2017
quando molti testimoni hanno avvistato un "bolide luminoso" nitidamente osservato tra i cieli tra Basilicata, Puglia, Abruzzo e Molise. Sono infatti arrivate nelle ultime ore molteplici segnalazioni provenienti da queste regioni, tutte riguardanti quella che viene descritta come una "stella cadente molto luminosa", tanto da sembrare infuocata assumendo negli ultimi secondi una singolare colorazione verde. Il tutto è avvenuto in un lasso di tempo relativamente breve, ma quanto basta per poter avvistare ad occhi nudi il fenomeno.

Fireball 2

Nella notte grossa meteora esplode nei cieli del Nord Italia


Il meteorite ripreso nella sera di martedì nel Nord Italia, foto da internet, provenienza sconosciuta.
Si è udita soprattutto nelle zone orientali del Nord Italia, tra Emilia e Veneto, il boato dell'esplosione avvenuto attorno alle 23, di un meteorite più grande della media, che è entrato a contatto con l'atmosfera terrestre.

Il meteorite è apparso luminosissimo in cielo per qualche istante, è sfrecciato finendo la sua corsa con un bagliore verdastro causato dall'esplosione e quindi disintegrazione.

I meteoriti che impattano nell'atmosfera terrestre ogni giorno sono numerosi, ma per fortuna di piccole dimensioni e generano quelle che definiamo "stelle cadenti". E' il calore dell'atmosfera di alta quota a disintegrarli, e a rendere i sassolini che impattano l'atmosfera così luminosi.

Ma a volte il meteorite raggiunge il suolo, anche senza procurare danni. Oppure, occasionalmente, la sua esplosione può essere particolarmente violenta.

Nella mattina del 15 febbraio 2013, un meteorite del diametro approssimativo di ben 15 metri si è disintegrato in prossimità di Čeljabinsk nella regione russa degli Urali, causando un'esplosione che ha mandato in frantumi i vetri delle abitazioni, e furono numerosi i feriti dai vetri rotti.

Quello accaduto in Russia è stato un evento rilevante, ma può succedere di ben peggio nel nostro Pianeta.

Fireball

Una palla di fuoco nel cielo avvistatanella notte: mistero negli Usa

Un meteorite ha sorvolato il lago Michigan, illuminando il cielo, stanotte. Il video, girato dalla Dashcam di un'auto della polizia in Wisconsin e diffuso da Associated Press, ha catturato la palla di fuoco nel cielo buio alle 01:30 circa. Oltre a Illinois e Wisconsin, l'American Meteor Society elenca avvistamenti in Indiana, Michigan e altri stati.

Fireball 3

Meteora avvistata sopra i cieli svizzeri

Una meteora è stata filmata sopra i cieli di Montsevelier da Val Terbi in Svizzera. I specialisti possono vedere lo spettro di emissione della meteora che è stata catturata dalla telecamera dedicata. Uno spettro di emissione può essere usato per determinare la composizione di un materiale.


La meteora sopra i cieli di Montsevelier.

Fireball

Paura in Russia: enorme meteorite nella notte in Khakassia

Nella serata di ieri, Martedì 6 Dicembre 2016, pochi minuti dopo le 18 locali un grosso meteorite ha illuminato a giorno la notte della Russia Siberiana, in Khakassia, Repubblica della Siberia meridionale. Grande stupore per centinaia di migliaia di persone che hanno osservato la palla di fuoco solcare il cielo, ma fortunatamente non ci sono stati danni.

Le immagini che arrivano da varie webcam e telecamere di fortuna, sono davvero impressionanti: Di norma il bolide è un meteorite, cioè un frammento di roccia generalmente originario di una cometa o un asteroide che, trovandosi a passare in prossimità della Terra, viene attratto dal campo gravitazionale del nostro pianeta, precipitando quindi verso il suolo.

Il bolide, entrando in atmosfera si incendia a causa dell'attrito e si consuma per evaporazione man mano che procede verso terra. Se la sua massa è sufficientemente grande, riesce invece ad arrivare al suolo.

Commenta: Per una migliore comprensione sull'aumento di attività meteorica osservatosi negli ultimi anni e dell'effetto sul pianeta, consigliamo la lettura del libro Earth Changes and the Human-Cosmic Connection (in inglese).

Guarda anche il seguente video sui cambiamenti planetari osservati in Ottobre:




SOTT Logo Media

SOTT Sommario Cambiamenti della Terra - Ottobre 2016: Clima Estremo, Sconvolgimenti Planetari, Meteore Infuocate

© Sott.net
Forte alluvione in Carolina del Sud, Ottobre 2016
Il mese scorso, mentre gli occhi di tutti erano puntati sulle elezioni degli Stati Uniti, le più straordinarie elezioni statunitensi degli ultimi anni, i cambiamenti terrestri erano in pieno svolgimento.

Il fenomeno climatico in primo piano in Ottobre è stato l'uragano Matthew; al suo passaggio ha lasciato una scia di distruzione che ha attraversato la Colombia, i Caraibi e la costa orientale degli Stati Uniti. L'uragano Matthew ha scatenato la più forte tempesta dell'ultimo decennio nel Nord Atlantico ed è anche stato l'uragano più forte mai registrato in prossimità dell'equatore, scaricando tanta pioggia da infrangere diversi record di precipitazione e causando oltre 10 miliardi di dollari di danni. Haiti è stato il paese più colpito con oltre 1600 vittime.

Gli eventi climatici estremi sono ormai diventati una norma; il Sud Carolina, il mese scorso ha subito la settima alluvione da '1 in 1000 anni' in soli sei anni, rompendo tutti i record di precipitazione precedenti. Mentre la gran parte degli Stati Uniti sono stati colpiti da un'ondata di caldo, la Russia è stata coperta da un manto spesso di neve e l'enorme superficie dell'emisfero settentrionale ricoperta di neve a fine Ottobre può essere paragonata solo a quella dell'Ottobre 1976.

Durante questo mese siamo stati inoltre testimoni di molti avvistamenti spettacolari di bolidi e palle infuocate, il che ci fa pensare che il nostro pianeta è soggetto ad un numero sempre maggiore di "visitatori spaziali". Come abbiamo riportato all'inizio dell'anno, il numero di meteore e bolidi è aumentato notevolmente negli ultimi dieci anni e il cielo è diventato particolarmente 'illuminato' durante la seconda metà dell'anno.

Questi sono alcuni dei fenomeni osservati nell'Ottobre 2016...


Commenta: Aggiornamento 23 Novembre 2016 - Siamo venuti a sapere che il bolide avvistato nei cieli del Galles del Sud al minuto 15:14 è probabilmente opera di qualche artista liberale.


Fireball 2

Un bolide incandescente avvistato la notte di Halloween sulla citta' di Minsk

Immagine
Una spettacolare palla di fuoco è esplosa il 30 ottobre 2015, illuminando a giorno il cielo sopra Minsk, la capitale della Bielorussia.
In questo impressionante video si può osservare un corpo celeste seguito da una lunga scia molto luminosa, il cui aspetto ricorda la palla di fuoco avvistata nei cieli della Slovenia lo stesso giorno.Entrambi gli eventi si sono verificati a poche ore di distanza (18:14 e 21:45).

Da tutto questo si evince un notevole aumento dell'attività meteoritica contrariamente alle previsioni ottimistiche della NASA secondo la quale l'entrata nell'atmosfera di questi bolidi non rappresenta un pericolo per l'uomo. Se lo dice la NASA allora possiamo dormire sonni tranquilli.


Fonte di riferimento: strangesounds

Fireball

Doppio bolide di fuoco osservato nei cieli di Kaliningrado, Il video

Immagine
Doppio bolide di fuoco osservato nei cieli di Kaliningrado, Il video - Due fiammate luminose tanto da illuminare il cielo a giorno, sono state osservate nella notte di sabato scorso nei cieli di Kaliningrado, città della Russia, dove in molti hanno assistito alla caduta di un meteorite. Il bolide si è disintegrato nell'impatto con l'atmosfera terrestre generando un intenso bagliore che per alcuni istanti ha parzialmente illuminato la città portuale; poco dopo si è verificata la caduta di un secondo meteorite; decine sono state le segnalazioni dei residenti. Il passaggio dei due bolidi è stato peraltro filmato, dato che la maggior parte delle automobili russe sono dotate di una telecamera che viene utilizzata per avere prove filmate nel caso di incidenti stradali e che ha immortalato lo straordinario doppio passaggio nei cieli.


Fireball

Uruguay, meteorite sfonda il tetto di una casa e rompe un televisore

Immagine
© rainews.it
Tragedia sfiorata nella città di Maldonado. Secondo le stime la roccia, pesante 712 grammi, ha colpito l'abitazione a 250 chilometri orari. Nessun ferito. Ha trascorso miliardi di anni fra Marte e Giove, poi ha concluso la sua corsa contro una casa, sfondando il tetto e rompendo un televisore. Un meteorite pesante 712 grammi si è schiantato nella città di Maldonado, in Uruguay, Secondo gli esperti, negli ultimi cento anni si sono registrati meno di 15 casi in cui una roccia proveniente dal cosmo ha colpito un'abitazione.

Tragedia sfiorata L'impatto è avvenuto il 18 settembre, ma solo ora la natura della roccia è stata confermata dagli esperti della Facolta di Scienze dell'Università della Repubblica di Uruguay. A segnalare il caso agli astronomi è stata direttamente la famiglia danneggiata dalla caduta del meteorite, sfortunata ma allo stesso tempo quasi miracolata perché si è davvero sfiorata la tragedia. Secondo le stime, è entrato nell'atmosfera terrestre a una velocità di 11 chilometri al secondo e ha colpito la casa a circa 250 chilometri all'ora.

"Cotto" durante l'ingresso nell'atmosfera Sono ancora in corso studi sul meteorite, la cui densità è di 3,4 grammi per centimetro cubo. Presenta un lieve magnetismo ed è ricoperto da una crosta nera, generata dalle alte temperature sviluppate all'ingresso nell'atmosfera. Probabilmente è un frammento di un oggetto di più grandi dimensioni che si è rotto ad alta quota.

Meteor

La NASA conferma che l'Asteroide chiamato 86666 largo circa 3 km è diretto verso la Terra

Immagine
Moltissimi quotidiani internazionali ne danno conferma. L'asteroide 86666, identificato 16 anni fa e classificato come un "oggetto potenzialmente pericoloso" - come riporta l'agenzia spaziale statunitense - si sta avvicinando alla Terra. Tuttavia, la NASA ha anche detto che ci sono poche possibilità che l'impatto di un asteroide o cometa possa avvenire nel prossimo futuro con la Terra.

Ma la realtà è che il grande asteroide chiamato 86666 (2000 FL 10) è una delle rocce più grandi che passeranno vicino alla Terra. Secondo stime recenti, la velocità di percorrenza del pericoloso asteroide è di 60.000 chilometri all'ora, ed è stimato che potrebbe avere un diametro di 3 chilometri, un quarto della dimensione del Monte Everest, anche se la sua dimensione esatta non è ancora stata determinata.

Immagine