mandela bay las vegas

Sul sito 4chan , un tale "John" ha postato, l'11 Settembre scorso, questi post:


4chan

Traduco i post essenziali: l'1 e il 5 e 6
Lunedì 11 settembre, ore 6:08 - N. 141100963

"Sentite, mi spiace per alcuni di voi, per cui vi dirò un piccolo segreto. Se vivete a Las Vegas o Henderson [un sobborgo. Ndr.] state a casa domani. Non andate in nessun luogo dove ci sia un grande assembramento di folla. E anche: se vedete tre furgoni neri parcheggiati l'uno vicino all'altro, lasciate la zona immediatamente. Prego. John

Lunedì 11 settembre, 6:28

"Si chiama "progetto alto incidente". Vogliono che il pubblico americano pensi che posti con altissimo livello di sicurezza non sono sicuri. Stanno cercando di instaurare più regolamenti. Vedrete nuove leggi proposte nei prossimi anni per installare sempre più metal detector e altri apparati. I media e i politici diranno che i posti con tanta polizia richiedono ancora più polizia. Non posso garantire che accada domani ma hanno in mente Las Vegas.

Lunedì 11 settembre, 6:55

Se il loro piano ha successo lo stato del Nevada passerà leggi che obbligheranno tutti i casinò ad avere metal detector e porte a raggi ..Subito dopo leggi saranno varate per posizionare queste cose in università, licei, palazzi federali, dite voi che altro. Osi syste,ms e chertoff sono i maggiori produttori di questi macchinari. Verso il 2020 chertoff ed osi si fonderanno in un'unica ditta. Faranno milioni in profitti. Chertoff è in contatto con Sheldon Adelson. Adelson sarà grande sponsor di queste macchine e sarà il primo a metterle nei suoi casinò quado passerà la legge. Questo è il mio ultimo messaggio per ora. Non aspettate che torni presto.
Che dire?

La Osi Systems è la grande produttrice di macchine a raggi X per la sicurezza aeroportuali, metal detector, eccetera. E' presieduta dell'indiano Deepak Chopra.

Chertoff

Michael Chertoff, doppia cittadinanza, “gestì” le indagini dopo l’11 Settembre
"Chertoff" è un nome molto interessante: Michael Chertoff, un americano con doppio passaporto israeliano, la cui madre fu una delle prime agenti dei servizi segreti dello stato ebraico, l'11 Settembre 2001 era a New York, ricopriva la carica di vice-attorney general della sezione penale: in questa veste condusse le indagini sugli eventi dell'attentato alle Twin Towers. Le condusse in modo tale che espulse in Israele (ossia sottrasse all'inchiesta) i cosiddetti "israeliani danzanti", ossia i cinque facchini di una agenzia di traslochi che furono visti festeggiare, mentre osservavano le Towers in fiamme, fotografandosi a vicenda con i due grattacieli sullo sfondo e facendo il segno di Vittoria con le dita. Arrestati dalla polizia di New York, risultarono tutti israeliani appena dimessi dal servizio militare nel loro paese. L'FBI li interrogò per vari giorni, e accumulò indizi pesantissimi a loro carico. Fu il vice-procuratore, l'israeliano Michael Chertoff, a liberarli dalle mani dell'Fbi espellendoli per aver lavorato in Usa senza permesso. Qui potete trovare la storia:


Poco dopo, il presidente Bush jr. nominò Chertoff capo del nuovo ministero della Homeland Security, ossia della sicurezza interna. Ha coperto quella carica fino al 2009.

Adesso scopriamo che, tornato a vita privata, Chertoff ha fondato e presiede la Chertoff Group, una ditta di sicurezza, "Risk identification, analysis and mitigation" e Crisis management". Quanto a Sheldon Adelson, è un miliardario ebreo (uno dei tre uomini più ricchi degli Usa) re dei casinò e del gioco d'azzardo, e neocon sfegatato. Abita a Las Vegas.

Coincidenza interessante: anche l'attentato-strage islamico sul lungomare di Nizza, 14 luglio 2016, avvenne nella città che doveva ospitare, ad ottobre, un "Nizza Global Forum - International Congress on Homeland Security and Crisis Management. Organizzato da un ente israeliano, IHSL, Israel's Homeland Security , che vende sicurezza dagli attentati e forse, chissà, li organizza anche.

Evito di fare ipotesi, perché sarebbero bollate di antisemitismo. Mi limito a dire che il quadro che s'intravvede dietro questa storia è ancora più spaventoso della strage.