© Ansa. Antonino Di Marco
Emma Morano, che già da oltre sei mesi detiene il record mondiale di longevità, compie oggi 117 anni. Per la donna più anziana al mondo un compleanno così speciale trascorrerà in modo quasi normale, nella sua casa di Verbania: sveglia la mattina presto, colazione a base di uova, la visita dei parenti che la vanno a trovare tutti i giorni, un riposino prima di pranzo. Nel pomeriggio, riceverà il sindaco di Verbania, Silvia Marchionini, mentre gli amici le prepareranno qualche sorpresa. Nella sua casa è attesa anche la troupe di una tv tedesca.

Nata il 29 novembre 1899 a Civiasco (Vercelli), Emma Morano abita a Pallanza, una delle frazioni più popolose di Verbania, sul lago Maggiore. È ancora molto lucida, non riesce però a parlare bene e ha difficoltà a guardare la tv. Ha una badante che si occupa di lei a tempo pieno dallo scorso anno. Conduce una vita "normale", che lei racconta senza problemi, parlando delle gioie e dei dolori. A chi le chiede come sta, risponde serena: "Credo bene, lo dice anche il mio dottore". Il segreto della sua longevità forse è anche nella sua dieta. «Mangio due uova al giorno e basta, e mangio biscotti, ora non mangio più tanto perché non ho i denti».

Uova come alimento di lunga vita? Ne è sorpreso anche Carlo Bava, suo medico da oltre 20 anni. «Emma ha sempre mangiato in controtendenza, poca verdura, poca frutta, quando l'ho conosciuta io mangiava tre uova, la sua dieta erano tre uova, due crude e una a frittatina e la sera il petto di pollo, e un'altra caratteristica in controtendenza è la non variabilità della sua dieta, ha sempre mangiato le stese cose e sempre agli stessi orari».

Vita in campagna, alimentazione sana e carattere positivo. Ma per il suo medico molto si deve alla genetica. È un caso eccezionale. «Stiamo pensando tutti che Emma sia eterna, perché nonostante tutto supera molto facilmente situazioni anche impegnative e acute, ma quando sta bene sta bene».

La scorsa settimana Emma aveva avuto qualche problema di salute, ma si è ripresa e sta bene: tanto che festeggerà i suoi 117 anni con tutti coloro che le faranno visita. Anche la sua città, Verbania, la festeggia: questa sera le sarà dedicato, al teatro "Il Maggiore", lo spettacolo "1899, correva l'anno", un viaggio storico-musicale attraverso tre secoli, nel corso dei quali Emma ha visto passare tre Re d'Italia, una dozzina di presidenti della Repubblica italiana, 11 papi.